#Referendum Tutte le volte che Renzi e i suoi hanno promesso: “Se vince il no andiamo via e non ci vedete più” – Il Fatto Quotidiano

In principio fu “la madre di tutte le battaglie“. Con l’inevitabile conclusione che “se perdo vado via subito e non mi vedete più”. Promessa ribadita da Matteo Renzi in decine di occasioni pubbliche, accompagnata da diverse declinazioni del concetto “io non sono come gli altri, non resto aggrappato alla poltrona” (l’ultima: “non sono un pollo da batteria come loro”). Sulla stessa linea, pur con qualche oscillazione, il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi. Ora però il premier fa inversione a U e lascia intendere che comunque andranno le cose alle urne resterà in sella con un nuovo incarico o come regista di un “governo di scopo” con cui traghettare il Paese fino alla fine naturale della legislatura nel 2018. In otto mesi, segnati dal risultato deludente delle amministrative, dall’avanzare del “no” nei sondaggi e dagli allarmi della stampa internazionale sul rischio di instabilità politica, la strategia del segretario del Pd è cambiata di 360 gradi. Ecco la cronistoria.

Sorgente: Referendum, tutte le volte che Renzi e i suoi hanno promesso: “Se vince il no andiamo via e non ci vedete più” – Il Fatto Quotidiano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...