La qualità conta sempre nella vita. Per Google sempre di più.

Essere eticamente corretti paga. Sicuramente la nostra società lancia messaggi fuorvianti perchè scopriamo che ci sono milioni di “furbi” che prendono scorciatoie per occupare posizioni di prestigio indebitamente. Non così per il motore di ricerca numero uno al mondo.

Il suo team interno esegue una lotta senza frontiere a chi cerca di manipolare i risultati delle SERP (le pagine dei risultati di ricerca).

Fondamentale per ogni persona che voglia svolgere un buon lavoro SEO è quello di leggere questo articolo ed attenersi alle linee guida che impediranno nel tempo che il nostro sito internet possa essere eliminato dai risultati organici di Google.

Buona lettura e buon kaizen a tutti.

Marco

 

http://googleitalia.blogspot.it/2011/05/altre-indicazioni-per-la-realizzazione.html

 

icona-marco